Onconauti

Informazioni

Molte delle persone malate di tumore, dopo adeguate terapie, guariscono.
Noi li abbiamo chiamati Onconauti e li aiutiamo nel percorso verso la salute.
Missione

Ha come obiettivo di dare, gratuitamente, agli Onconauti un percorso riabilitativo, accelerando così il loro rito rno ad una vita normale e serena attraverso, anche e non solo, la condivisione delle proprie esperienze.
Al suo interno si trovano:

– Una palestra per praticare alcuni semplici esercizi di base dello yoga, disciplina di cui è accertato e documentato l’effetto benefico nella riduzione dei livelli di stress.
– Psicologi esperti, dediti nel supportare il paziente durante il nuovo percorso emotivo che si trova a dover affrontare.
– Una dietista, che dopo un’accurata indagine nutrizionale e valutazione antropometrica, saprà consigliare come alimentarsi e come migliorare il proprio rapporto con sè stessi in relazione al cibo
– Un fisioterapista che aiuterà il paziente a recuperare la postura corretta, probabilmente compromessa anche dal dolore e dallo stress.

Ma soprattutto si trovano tanti amici, volontari, altri onconauti: insomma compagni di viaggio con cui completare in modo più sereno il percorso che porta alla guarigione.
E’ un luogo accogliente, dove si respira il clima terapeutico della fiducia e della solidarietà. C’è un solo rischio: che alla fine del ciclo di tre mesi di riabilitazione
si voglia rimanere per sempre. Ma stiamo pensando anche a quello…

Descrizione
Oggi la maggior parte delle persone che si ammala di tumore, una volta terminate le terapie del caso, fortunatamente guarisce.
Ma quale è, veramente, la qualità della vita di queste persone?
Per molti torna ad essere quella di prima, per altri invece la ripresa risulta più difficoltosa. Tanti continuano a soffrire a causa delle cicatrici fisiche e psicologiche provocate dal trauma della diagnosi e dagli effetti collaterali delle terapie. Quasi tutti affrontano da soli, il terribile stress dei controlli medici periodici strettamente necessari dopo la malattia.
Gli americani chiamano queste persone “Cancer Survivors”.
Noi, privi ancora di un termine italiano, abbiamo proposto di chiamarli “Onconauti”.
Il nostro intento è quello di aiutarli a compiere in modo maggiormente sereno e meno faticoso il lungo e coraggioso viaggio verso la salute.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...