Anche con lo psicologo ti senti meno cancro!

Non c’era bisogno di spulciare questi studi (pubblicati su Lancet, Lancet Psychiatry e Lancet Oncology), che poi si riferiscono ad esperienze Anglosassoni, ma siccome tutto aiuta, vediamo le evidenze:

  •  l’analisi dei dati di oltre 21.000 pazienti oncologici dimostra che la depressione maggiore è più comune nei malati di cancro. Inoltre, il 73% dei malati oncologici depressi non riceve cure antidepressive,
  • il programma Depression care for people with cancer (Dcpc), che ha coinvolto 500 adulti con depressione maggiore e un cancro a sopravvivenza stimata di oltre 12 mesi, ha dimostrato che il programma era significativamente più efficace sulla depressione, con una riduzione a sei mesi di almeno il 50% dei sintomi nel 62% dei pazienti trattati rispetto al 17% di chi aveva ricevuto le consuete cure, esclusivamente mediche,

Dice Michael Sharpe dell’università di Oxford, Regno Unito: «Questi dati dimostrano l’enorme vantaggio offerto dal Dcpc ai pazienti con cancro e depressione al costo, piuttosto modesto, di circa 600 sterline a persona».

A questo proposito torno a segnalare il lavoro meritevole degli Onconauti,  www.glionconauti.wordpress.com    www.facebook.com/GliOnconauti e le ultime  iniziative. Abbracci

Annunci

Informazioni su quantico63

In attesa di qualcosa di sicuramente migliore, rendiamo migliore questi momenti, ... serenamente, ...
Questa voce è stata pubblicata in Link utili. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...