La memoria, … quella intima!

Cosa sono gli anni? …  La raccolta di  secondi, minuti, ore, mesi  incollati in una sola direzione (forse la più misogina metafora di rassicurazione trovata dall’evoluzione per garantirci … un futuro?), o qualcosa di più? Ho sempre pensato che avere una quantità minima misurabile è scattata nella ingegnosa mente bicamerale all’alba della civiltà, … per avere qualcosa da raccontare … il giorno dopo! … già, ho saltato i giorni, granuli di energia collettiva, confezionati dall’alternarsi di bene e male (o qualcosa di simile), … il giorno dopo, … Ecco, io ho sempre apprezzato quello prima, il preparatorio, il fieri, quando tra tacco e collo ingoiamo buoni propositi e spergiuriamo definitive rivalse. Niente è impossibile domani, ma il difficile è trovarlo oggi, usarlo, goderne e donarlo per ritrovarlo di nuovo. Ecco, il segreto, forse, …  … godersi tutti i trapassi, trovarsi già dentro le porte chiuse, anche se aprono domani, investire su sogni svelati mentre ricamiamo liturgie iperboliche, e accettare serenamente scatole aperte con dentro spezzoni di cuore: sono usati, non sono di marca ma … sono i nostri!,

Annunci

Informazioni su quantico63

In attesa di qualcosa di sicuramente migliore, rendiamo migliore questi momenti, ... serenamente, ...
Questa voce è stata pubblicata in Link utili. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La memoria, … quella intima!

  1. ummai55 ha detto:

    Come mi ci ritrovo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...